News

Verso il Futuro Anteriore della TV

07/10/2016

Inserito da: Consiglio Direttivo

Continua il viaggio alla ricerca del “Futuro anteriore della TV”. Partecipazione e apprezzamento ha riscosso l'ultima tappa, il laboratorio pubblico del progetto omonimo, organizzato dall'associazione Segnali di Fumo e tenutosi a Bari, in Mediateca regionale, martedì 4 ottobre. Appuntamento che, aperto al pubblico, ha visto la partecipazione di un cospicuo numero di addetti ai lavori, colleghi del mondo della comunicazione, funzionari Rai, commerciali TV, cameraman, registi, produttori, studenti di comunicazione, giovani imprenditori, giornalisti, frequentatori della Mediateca etc.

Tutti i presenti hanno partecipato alla discussione con contributi preziosi, esprimendo alla fine commenti più che positivi sull’esperienza. A dimostrazione del grande interesse suscitato dal dibattito, moltissimi hanno partecipato all'intera sessione dei lavori, protrattasi dalle 11 fino alle 17: sviluppando così i tanti input di scenario, presentati dati alla mano, per quindi ragionare e confrontarsi su forme, contenuti e ibridazioni, sui mutamenti delle abitudini di fruizione, su case history e ipotesi pratiche di lavoro.

A condurre i lavori di ricerca Biagio dell'Anna (realizzatore Mediaset), Sandro Imperadore (imprenditore del web) Andrea Maggi (produttore tv) Pierluigi Morizio (giornalista e autore), Antonella Paparella (analista TV talk), Gianluca Zurlo (comunicatore).

 Il tutto - ricordiamo - in collegamento con il percorso realizzato nella prima fase del progetto, il laboratorio di ricerca itinerante che in primavera, nei suoi sei cicli di incontri, ha visto confrontarsi sullo stesso fronte professionisti del mondo televisivo e un target specifico di fruitori: una sessantina di studenti all’ultimo biennio di licei e istituti tecnici delle sei province pugliesi (“Marco Polo" di Bari, "Sergio Cosmai" di Trani, "Mondelli-Amaldi" di Massafra, “Morvillo Falcone" di Brindisi, "De Pace" di Lecce e "Righi" di Cerignola). 

Ora si viaggia verso gli esiti della ricerca, che saranno oggetto di pubblicazione. L'importante risultato ottenuto dall’associazione SdF è stato possibile grazie al sostegno del CoReCom, all'ospitalità delle scuole pugliesi, all'accoglienza della Mediateca regionale e al grande sforzo organizzativo di tutto il gruppo direttivo SdF.

Ci auguriamo di vedere tutti i soci all’evento/conferenza stampa conclusivo, previsto per la fine di novembre.


« Torna indietro


Condividi con
Invia per E-mail stampa Più
Share on Google+ Share on LinkedIn